Skip to main content

La ricetta 

Ne risulta un primo piatto saporito e profumato, a cui il timo aggiunge profumo e freschezza. Il timo è meno usato in cucina del basilico, ma in realtà su un piatto di tipo sta benissimo, e soprattutto lega in modo particolare con i funghi, molto più del classico basilico che si usa spesso sulla pasta. Le tagliatelle al timo sono facili da preparare, dovete solo mettere in conto i tempi necessari per pulire e affettare i funghi. Servitele ben calde, accompagnate da un bicchiere di vino bianco secco e con il parmigiano servito a parte, in modo che ognuno possa aggiungerne quanto desidera, in base ai propri gusti.

Gli ingredienti delle tagliatelle al timo

  • 360 gr di tagliatelle fresche
  • 40 gr di porcini secchi
  • 400 gr di champignon freschi
  • 1 cucchiaio di panna
  • 1 mazzetto di timo
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio, sale e pepe q.b.

La preparazione delle tagliatelle al timo

  1. Per prima cosa tenete i funghi porcini nell’acqua per una mezz’ora, per farli rinvenire. Nel frattempo pulite e affettate gli champignon freschi.
  2. Unite porcini e champignon in una padella ampia e antiaderente e fateli rosolare con qualche cucchiaio d’olio, il sale e un po’ di pepe. Mettete anche 1 bicchiere d’acqua.
  3. Mentre cuociono tritate il timo e aggiungetelo ai funghi alla fine della cottura, mescolando per farli insaporire.
  4. Fate bollire l’acqua salata per le tagliatelle e scolatele al dente, per poi passarle direttamente nella padella con i funghi.
  5. Aggiungete la panna e fatele mantecare con i funghi dopo aver mescolato bene.
  6. Servite le tagliatelle ai funghi e al timo ben calde.
La ricetta del tiramisù alla birra
Ricette

Tiramisù alla birra

Milena TalentoMilena Talento4 Giugno 2024
casciotta d'urbino
Eccellenze Italiane

Casciotta d’Urbino

Milena TalentoMilena Talento16 Aprile 2024

Leave a Reply